MAMMOOTH: La titletrack per il nuovo film di Tonino Zangardi

I MAMMOOTH, impegnati sin da novembre e dicembre 2014 nella produzione di “EAT ME, DRINK ME”, il nuovo album che uscirà nel maggio 2015, firmano l’importante collaborazione con il regista Tonino Zangardi e i produttori del film “L’esigenza di unirmi ogni volta con te” (Atalante Film, in associazione con Minerva Pictures Group e Rai Cinema). Il brano “Adesso Andiamo”, scelto come song di chiusura del film e accompagnamento dei titoli di coda, un pezzo più unico che raro, è stato scritto appositamente per il film con la collaborazione di Andrea Di Cesare e Fabio Sabatini (MAMMOOTH) al piano.

La band ha accompagnato tutto il film con i propri pezzi, dal suono potente, ibrido ed innovativo, un perfetto equilibrio tra radici elettroniche, ramificazioni pop, distorsioni blues e lirismo soul.
La pellicola cinematografica nasce dall’esperienza dello stesso regista Tonino Zangardi come scrittore dell’omonimo libro “L’esigenza di unirmi ogni volta con te”, uscito nelle librerie il 26 febbraio, pubblicato da Imprimatur editore e distribuito da RCS libri. Il giorno 6 marzo presso la libreria Libri & Bar Pallotta, sita in zona Ponte Milvio, a Roma, gli artisti hanno partecipato alla presentazione del romanzo insieme al regista e ai protagonisti del film tra cui l’attore Marco Bocci in compagnia anche di Alessandro Haber, che ha letto brani tratti dal romanzo.

Per l’occasione Riccardo Bertini ha cantato il brano scelto come song di chiusura della pellicola nelle vesti di NEMO, il progetto solista parallelo ai Mammooth condiviso con lo stesso Andrea di Cesare, che ha suonato tutti i violini della colonna sonora. L’idea è quella di far riverberare le stesse emozioni e ispirazioni vissute dagli artisti mossi per la composizione dall’idea che “per cambiare vita bisogna prima espiare i propri peccati”. La soundtrack è stata prodotta da ALA BIANCA GROUP con la supervisione di Giovanni Marolla.

La storia narrata dal romanzo e dal futuro film è quella di Giuliana e inizia una mattina come le altre. Come tutti i giorni, la donna si reca al lavoro nel supermercato dove fa la cassiera ma il destino ha in serbo per lei una sorpresa: due ladri, con il volto coperto, irrompono improvvisamente nel negozio e la prendono in ostaggio, ribaltandole l’esistenza. Innamorandosi del poliziotto che la salva, Giuliana decide di partire con lui e scappare a Parigi ma il marito non si darà per vinto. Il testo è un viaggio on the road verso una nuova vita e dentro se stessi, una strada di certo non facile tra cedimenti improvvisi, cadute e risalite.

Qui tutti i link di riferimento:
- pagina Facebook MAMMOOTH https://www.facebook.com/MammoothMusic
- pagina Facebook di NEMO: https://www.facebook.com/nemomusicgarden/timeline
- l’evento Facebook: https://www.facebook.com/events/398939633616247/

 

BIOGRAFIA MAMMOOTH

MAMMOOTH è un team di produttori e musicisti di Roma attivo dal 2001 capitanato e diretto da Riccardo Bertini (voce, chitarra elettrica), Fabio Sabatini (tastiere, pianoforte e synths) e Cristina Carlini (loops e percussioni). Nel 2001 esce “RAINING MAMMOOTH”, primo lavoro autoprodotto della band, poi diventato la colonna sonora del film “SANDRINE NELLA PIOGGIA” di Tonino Zangardi. Tra il 2006 e il 2008 realizzano la colonna sonora e il sound-design del cartone animato in 3D “LEO E GEBEDIA” ed una serie di altri lavori audio/video commissionati e prodotti dalla Spark Digital Entertainment per il canale tematico Studio Universal.

E sul finire del 2009 pubblicano il loro album d’esordio “Back In Gum Palace” (Forward Music Italy), distribuito anche in BENELUX, POLONIA e GERMANIA. A dicembre 2010 i MAMMOOTH vincono il premio MIGLIOR VIDEO ESORDIENTE al ROMA VIDEOCLIP 2011 con “Gone” diretto da Tonino Zangardi. Nel 2014 i MAMMOOTH cambiano completamente pelle e line-up con l’aggiunta della compositrice e percussionista Cristina Carlini. Entrano nella scuderia di MArteLabel e rivedono completamente le loro produzioni e le loro performance live. Le nuove songs più marcatamente elettroniche li vedono alle prese con live set mutevoli e contaminati, che hanno avuto il loro battesimo al MArteLabel New Entry il 5 giugno presso il Circolo degli Artisti di Roma (ospiti internazionali i francesi La Femme).

A settembre sono protagonisti di TWINNING (BiennaleMArteLive), evento nato in collaborazione con alcune delle più importanti realtà della scena elettronica scandinava tra cui i produttori e musicisti danesi ANNA LIDELL ed HENRIK MARSTALL e la loro label MACHINEDROPS. Il frutto di queste sessions è diventato uno dei singoli del nuovissimo album dei MAMMOOTH “EAT ME, DRINK ME”. Ad ottobre si esibiscono con uno showcase al MEDIMEX 2014, l’importante Salone dell’Innovazione musicale di Bari. Sempre ad ottobre iniziano le registrazioni della colonna sonora del film “L’esigenza di unirmi ogni volta con te” di Tonino Zangardi in cui si rinnova il sodalizio artistico tra i MAMMOOTH e il regista romano dopo il successo di “SANDRINE NELLA PIOGGIA”. L’uscita del film è prevista per la primavera del 2015.

Scroll To Top