Marta Sui Tubi, continua il tour per promuovere LOSTILEOSTILE

I Marta Sui Tubi continuano il loro fortunato tour per promuovere il nuovo disco “LOSTILEOSTILE“. I prossimi appuntamenti sono a Biella per il Reload Sound Festival e a Vittorio Veneto, in provincia di Treviso, per Rock 4 AIL.

Caposaldo del rock in Italia, nella loro lunga carriera i Marta Sui Tubi hanno collaborato con grandi artisti come Lucio Dalla, che li definì “la migliore live band italiana”, e Franco Battiato, con il quale hanno duettato nel singolo “Salvagente”.  Hanno preso parte al Festival di Sanremo 2013, nella categoria Big, e suonato in tutta Italia accrescendo, negli anni, il loro già nutrito pubblico.

MARTA SUI TUBI – “LOSTILEOSTILE” TOUR  ESTIVO

01/07 Biella “Reload Sound Festival”
02/07 Vittorio Veneto (TV) “Rock 4 AIL”
07/07 Bosco Albergati (MO) “Mondiali Antirazzisti”
09/07 Pavia “Molecole Fest”
15/07 Rapolano Terme (SI) “TV spenta”
27/07 Genova “Palco sul Mare Festival – Porto Antico”
30/07 Catania “Qubba”
12/08 Piateda (SO) “Rock and Rodes”
13/08 Brescia “Festa Onda d’Urto”
14/08 Montefiascone (VT) “Festa del Vino”
21/08 Sant’Omero (TE) “Salvami Musica”
26/08 Castelnuovo d’Assisi (PG) “Riverock Fest”
16/09 Tonadico (TN) “Sot Ala Zopa”

Lostileostile è il sesto disco della loro carriera e arriva a tre anni di distanza dal precedente “Cinque, la luna e le spine”. L’album contiene tredici canzoni eterogenee, potenti, delicate, emozionanti, fuori dagli schemi.

Il disco affronta i temi dell’incontro, del confronto; con l’amicizia, l’amore, la morte, gli stati d’animo, l’ignoto, il futuro, la fuga. La potenza espressiva e dirompente della voce di Giovanni Gulino, la visionarietà della chitarra di Carmelo Pipitone, capace di carezze come di frustate improvvise, la solidità della batteria di Ivan Paolini fanno de Lostileostile una nuova frontiera abbattuta da parte di una band che ha fatto della estraneità dai canoni prefissi il proprio inconfondibile marchio.

All’interno del disco anche un’inattesa ospite: Gigliola Cinquetti (insieme a Gulino nell’ispirato brano “Spina Lenta”).

Prodotto dagli stessi Marta sui Tubi e concepito a Milano, con la libertà e condivisione di idee garantite da una campagna di crowdfunding di grande successo e mixato dalla sapiente mano di Loris Ceroni, il nuovo album colloca fermamente i Marta Sui Tubi al centro della scena musicale italiana come una delle formazioni più originali e creative.

TRACKLIST:

–  Amico pazzo

–  +D1H (Più di un’ora)

– Con un si

–  Da dannato

–  Il Delta del poi

–  Spina lenta

–  Rock + roipnoll

–  Un Amore bonsai

–  Un pizzico di te

– Qualche kilo da buttare giù

–  La calligrafia di pietro

–  Niente in cambio

–  L’impossibile

I Marta Sui Tubi sono: GIOVANNI GULINO: voce, synth, CARMELO PIPITONE: chitarre, IVAN PAOLINI: batteria

 

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top