Marzia Stano ‘UNA’, tra i 12 finalisti di Sanremo Giovani

Marzia Stano, in arte “UNA”, sarà protagonista il prossimo 27 novembre sul palco dell’Ariston di Sanremo con il brano “Amare Stanca”, evento creato per poter accedere alle finali della categoria Giovani per la prossima edizione del festival della canzone italiana, in una sorta di “battaglia in diretta”.

La commissione musicale sarà composta da: Carlo Conti, Piero Chiambretti, Rosita Celentano, Giovanni Allevi, Federico Russo, Carolina Di Domenico e Andrea Delogu.

“UNA di dodici”, potrebbe presumibilmente essere l’hashtag da utilizzare per la votazione, dove l’articolo “UNA” rappresenta il nome d’arte di Marzia e il numero “12″, l’insieme degli artisti in gara (tra questi: Beatrice Visconti, Cecile, Chiara dello Iacovo, Ermal Meta, Francesco Gabbani, Francesco Guasti, Irama, Michael Leonardi, Rumor, Siberia, Valeria Feat. Piero Romitelli).

Tra i dodici finalisti UNA è forse l’artista con il background più “indie” e un’intensa attività live frutto del lavoro mirato di MArteLabel, l’etichetta indipendente che l’ha lanciata nel 2013 con l’album “Una Nessuna Centomila” (2013) a cui è seguito “Come in cielo così in terra” (2014), entrambi pubblicati con il sostegno di Puglia Sounds Record.

Il 2015 vede impegnata UNA in un lungo tour su importanti palcoscenici nazionali ed internazionali, dal Sziget Festival di Budapest al Roma Folk Fest al 6 Nazioni di rugby a Roma.

Un artista dunque poliedrica, protagonista in questi ultimi anni di un’evoluzione artistica, degna di nota.

 

 

 

 

 

 

Scroll To Top