Massimo Zamboni e Danilo Fatur: “Tira Ovunque Un’Aria Sconsolata”

Un Grand Tour nella piccola Italia che va in rovina e che necessita di essere vista e raccontata per gli increduli che verranno dopo di noi. Musica per i tempi nuovi, dove si canta la sfinita bellezza del nostro Paese per una parte della sua gente. Impresa quasi disperante, nell’ora della nostra serafica demolizione.

Come intellettuali dei secoli passati, in viaggio di istruzione lungo il nostro Paese andiamo a respirare l’aria che tira per incontrare tutto quello che la televisione mostra, detratti i sorrisi e le menzogne. L’esistenzialismo elettrico di Massimo Zamboni, accompagnato dalla mole augusta di Danilo Fatur, “artista del popolo” di CCCP-Fedeli alla linea, e dalle sonorità di Cristiano Roversi in uno spettacolo di buskerismo estremo, in cui muoversi come si fosse in strada, stazione o angolo desolato, tra rottami e rifiuti, involti di plastica, cartelli strappacuore. Il set di un dramma collettivo dove si elemosinano parole e canzoni. Sono di rigore le monetine.

Giovedì 13 febbraio l’Associazione Culturale Ultimo Piano presenta

Massimo Zamboni con Danilo Fatur
in
“TIRA OVUNQUE UN’ARIA SCONSOLATA”
Grand Tour in little italy

@
ARCI BIKO,
via Ettore Ponti 40,
Milano
H 22.00 – Sottoscrizione 10€ con tessera Arci

Info Line: 3398543404

Fonte: Comunicato stampa

Scroll To Top