Matt Smith in Patient Zero

L’undicesima reincarnazione del Dottore più longevo della fantascienza, “Doctor Who”, ovvero il 32enne Matt Smith apparirà in “Patient Zero”, acquisito dalla Screen Gems, accanto alla star di “Trono di Spade Natalie Dormer.

Alla regia dell’action thriller Stefan Ruzowitzky, su sceneggiatura di Mike Le. A produrre, Vincent Newman.

In “Patient Zero”, una forma super resistente di rabbia ha creato una pandemia, il cui effetto è di sviluppare una nuova specie guidata dalla violenza. Un superstite inspiegabimente immune, capace di comunicare con questa nuova specie, condurrà una caccia al Paziente Zero per trovare una cura che salvi la moglie infettata dal virus e l’umanità tutta.

Da quando s’è lasciato alle spalle il papillon e il fez, Smith è piuttosto impegnato sul grande schermo. Lo vedremo in “Orgoglio e Pregiudizio e Zombie” (sempre prodotto dalla Screen Gems) e in “Terminator: Genisys” della Paramount. Più recentemente è stato il personaggio chiave nel debutto alla regia di Ryan GoslingLost River” accanto a Christina Hendricks, Saoirse Ronan e Eva Mendes.

Fonte: Deadline

Scroll To Top