Mel Gibson: Si dedica ad una spy-story russa

Il regista attore ha deciso di seguire il trend cinematografico odierno incentrato su storie di terrorismo, pozzi petroliferi e argomenti del genere, visto che parteciperà ad una pellicola simile, ma di matrice russa. Non un’operazione nostalgica sul tema della Guerra Fredda, bensì una sorta di previsione su quello che potrebbe succedere storicamente in futuro.

Il film, dal titolo “Cold Warriors” avrà come protagonista Gibson stesso nel ruolo di un ex agente americano in pensione, che però viene richiamato dalla CIA per addestrare una recluta e aiutarla nel compito di impedire un attentato che i Russi starebbero preparando ai danni di una cittadina americana.

Alla regia ci sarà Shane Black che aveva già lavorato, come sceneggiatore, con Gibson in “Arma Letale”. Le riprese della pellicola avranno inizio a giugno.

Scroll To Top