Melanie De Biasio: Il 22 aprile nuovo album

Melanie De Biasio si è laureata al Conservatorio di Bruxelles ed è già un’artista acclamata nel suo paese d’origine, il Belgio, e nella vicina nazione francofona fino al sud. Inizialmente annunciata come una voce nuova del jazz, seppure il jazz di un altro mondo, il suo primo album “A Stomach Is Burning” si avvicinava di più al suono fumoso, affascinante ed estatico che si incontra in un locale jazz. Preferibilmente a Parigi o a New York nel, diciamo, 1959. “No Deal”, il suo secondo album in uscita il 22 aprile per Pias, in un primo momento appare quasi monocromaticamente minimalista, come il semplice scatto della copertina.

Melanie è stata nominata la Billie Holiday belga e, ad essere sinceri, c’è qualcosa di delicatamente inquietante riguardo alla sua voce. Qualcosa nella sua espressione che ti spinge ad ascoltare, un timbro diverso da Abbey Lincoln, ma di un simile estasiante fascino. Se l’LP “No Deal” ha un parente stretto del jazz, allora forse è il debutto di Nina Simone “Little Girl Blue”, noto anche come “Jazz As Played In An Exclusive Side Street Club”.

Fonte: Comunicato ufficiale

Scroll To Top