Micheal Bublè si ritira dalle scene per stare vicino al figlio malato

Correlati

Micheal Bublè ha annunciato con un post su Facebook il suo momentaneo ritiro dalle scene.

La ragione di questa decisione è la necessità di stare vicino al figlio Noah, 3 anni, che dovrà affrontare 5 mesi di terapia negli Stati Uniti a causa di un tumore.

È probabilmente questa la causa del rinvio dell’incontro di Micheal Bublè coi fan presso la Mondadori di Milano. L’evento, inizialmente previsto per martedì primo novembre, è stato rinviato a data da destinarsi.

Questa la traduzione dell’annuncio del cantante canadese:

“Siamo devastati per la recente diagnosi di cancro al nostro primogenito Noah che al momento è in terapia negli Stati Uniti. Abbiamo sempre parlato dell’importanza della famiglia e dell’amore che abbiamo per i nostri figli. Luisana e io dedicheremo tutto il nostro tempo e la nostra attenzione per aiutare Noah a migliorare, sospendendo le nostre attività professionali per il momento. Durante questo momento difficile chiediamo che preghiate per lui e che per favore rispettiate la nostra privacy. Abbiamo un lungo cammino di fronte e speriamo che con il sostegno della nostra famiglia, amici, fan per il mondo e la nostra fede in dio, potremo vincere questa battaglia”.

Non possiamo che augurarci di avere presto buone notizie.

Scroll To Top