Milano Film Festival: Cinema in un ambiente diverso

Al Milano Film Festival arriva la rassegna Cinema in un ambiente diverso, che promuove la sostenibilità ambientale attraverso il cinema ed è realizzata in collaborazione con Air Dolomiti e Aeroporto di Monaco. In programma cinque lungometraggi selezionati da festival internazionali e i tre cortometraggi vincitori del concorso Ecocorti, che da maggio a luglio ha presentato sul sito tracieloeterra.aeroportodimonaco.it una selezione di 15 cortometraggi a tema, che sono stati votati dagli utenti.

Si tratta di “Bestiaire“, film canadese di Denis Côté, visibile il 15 settembre alle 15 al Teatro Studio. Racconta di un bestiario cinematografico in cui ha il suo posto tra gli animali, stoici e ribelli, imperturbabili e impazienti.

Quindi “Chasing Ice“, film americano di Jeff Orlowski che racconta di quando, nel 2007, James Balog decide di andare al Polo Nord per effettuare una documentazione fotografica che mostri i danni del riscaldamento globale. Un’avventura straordinaria e uno dei reportage più letti nella storia del “National Geographic”. Il 14 settembre alle 20.30 al Teatro Strehler.

Il messicano “Lupe el de la vaca” di Blanca X. Aguerre narra la storia del mitologico contadino Lupe el de la vaca. Anche se non fosse reale, è importante che esista per una comunità che della propria identità fa la propria ragione di essere. Il 22 settembre alle 19 al Cinema Palestrina.

Peak – un mondo al limite” è un film tedesco di Hannes Lang che documenta i segni del turismo lasciati sulle Alpi come segni indelebili. E mentre si moltiplicano gli impianti di risalita, i vecchi contadini assistono impotenti al cambiamento della loro terra. Il 18 settembre alle 19 al Cinema Palestrina.

L’indiano “Valley of Saints” di Musa Syeed descrive il villaggio di Dal Lake, nel Kashmir, affacciato su una riserva acquatica di grande bellezza, minacciato dalla violenza della politica e dall’inquinamento ambientale. Gulzar è un barcaiolo che sogna di andarsene, Asifa una giovane scienziata. Domenica 16 settembre alle 21 al Cinema Ariosto.

I cortometraggi sono invece:
Earlth & Moonch di Dei Gaztelumendi / Spain / 2010 / 720p / 1′ dom. 16 sett. h 21 Cinema Ariosto
Eng (Tight) di Eckhard Kruse / Germany / 2007 / DVCam / 10′ sab 15 sett. h 15 Teatro Studio
Domenica 6 aprile, ore 11.42 di Flatform / Italy / 2008 / 35mm / 6′mart. 18 sett. h 19 Cinema Palestrina

La premiazione si terrà domenica 23 settembre, ore 20.30, Teatro Strehler.Fonte: Milano Film Festival

URL Fonte: http://www.milanofilmfestival.it

Scroll To Top