Milano Film Festival: Retrospettiva italiana

Il Milano Film Festival presenta “Italia 80. Quando la televisione provò a mangiarsi il cinema“, un’ampia retrospettiva collettiva (in due atti) dedicata al cinema italiano degli anni 80 a cura di Alessandro Beretta e Vincenzo Rossini in collaborazione con Alice Arecco, Lara Casirati, Elisabetta fanti, Alessandro Uccelli e Carla Vulpiani.

Oltre ai film, tutti accompagnati dai registi, saranno presentati anche materiali inediti, miniserie televisive, videodocumentari, cortometraggi ed edizioni restaurate, per costruire un panorama articolato suddiviso in due anni di programmazione (il secondo atto della retrospettiva si terrà nel 2013).

Un’occasione per omaggiare Giuseppe Bertolucci, autore che nel decennio in oggetto ha compiuto uno dei percorsi più sensibili e originali. Italia 80 presenterà al pubblico “Segreti segreti” (1984), uno dei vertici della narrazione di Bertolucci, che riunisce anche un gruppo di grandi attrici in una prova di straordinaria intensità. Evento speciale della rassegna, la tavola rotonda “Essere indipendenti, ieri come oggi: Indigena, Gaumont, i Festival” sulle esperienze produttive e i festival di quegli anni alla luce delle esperienze attuali; il tempo è passato ma, allora come oggi, fare rete è l’unica chiave per emergere della produzione indipendente.

Il programma sul sito dell’evento. Si inizia il 13 settembre.

Fonte: Milano Film Festival

URL Fonte: http://www.milanofilmfestival.it

Scroll To Top