Miley Cyrus: Instagram censura la foto in topless per Free the Nipple

Miley Cyrus ha mostrato il capezzolo per Free the Nipple, una giusta causa, ma Instagram l’ha censurata.

Miley Cyrus ha preso parte al movimento Free the Nipple, libera il capezzolo appunto, che si batte per la libertà delle donne di avere il torace nudo come gli uomini, dal momento che il topless è vietato in ben 32 stati USA.

Per il bene della causa, Miley Cyrus ha pubblicato su Instagram la sua foto in topless, ma il social network l’ha rimossa perché non in linea con la sua policy, tra le critiche generali.

Miley Cyrus non partecipa alla causa di Free the Nipple solo con questa foto, ma ha anche cantato “Look what they’ve done to my song, Ma”, una canzone in origine cantata da Melanie Safka, e inserita nella nuova versione nella colonna sonora di “Free the Nipple”, pellicola diretta da Lina Esco che verrà presentata al Sundance Film Festival 2015, dal 22 gennaio al 1 febbraio a Park City, Utah.

Insomma puoi cavalcare una palla da demolizione nuda e twerkare con Babbo Natale, ma se si mostra il capezzolo per una giusta causa scatta la censura… per questa volta povera Miley!

Scroll To Top