Miley Cyrus e le sculacciate con la bandiera messicana, prigione o multa?

Miley Cyrus potrebbe finire persino in prigione dopo che durante uno dei suoi show si è fatta sculacciare da uno dei suoi ballerini con la bandiera messicana.

Il governo messicano, che ha una normativa riguardo al vilipendio alla bandiera abbastanza rigida, potrebbe limitarsi a una multa per quanto successo durante lo show di Miley Cyrus a Monterrey, nello stato di Nuevo Leon, in Messico, all’inizio del 2014.

Secondo quanto riportato dal The Guardian, Francisco Trevino, un poliziotto locale, ha confermato che Miley Cyrus potrebbe avere una multa di 1.200 dollari o essere detenuta per 36 ore.

Di certo Miley Cyrus sa come far parlare di sé e tra un twerking e l’altro è entrata nel Guinness dei primati per essere la pop star più cercata in rete. Non solo: è il secondo nome dopo quello di Elvis Presley per la chiave di ricerca “original twerker”. Difficile da digerire per i fan del re del rock dal bacino magico, ma è la dura realtà della rete.

Scroll To Top