Mille Punti presenta live il disco d’esordio “Retrofuturo”.

É uscito venerdì 15 marzo su Spotify e su tutte le piattaforme digitali “Retrofuturo“, l’album d’esordio di Mille punti per Vetrodischi/A1 entertainment.

Già dal titolo del progetto discografico si può cogliere il senso del concept: un vero e proprio viaggio nel tempo tra le vibrazioni della disco music della metà degli anni settanta e la neopsichedelia, imprezosita dagli effetti delle chitarre e dalle linee di basso iponotiche.

L’artista ha raccontato il suo lavoro con queste parole “Il tema ricorrente di Retrofuturo è l’idea di un passato che ritorna continuamente nel presente sotto forma di ricordi, visioni, voci… Da un punto di vista musicale ho voluto mischiare influenze marcatamente anni ’70 con dei suoni molto moderni e “futuristici”, praticamente il futuro visto da un musicista del 1974. In fin dei conti, Retrofuturo è sia il passato che ritorna nel presente, sia il futuro visto dal passato. La sensibilità verso queste tematiche è dovuta al periodo molto delicato in cui ho scritto questo disco, dopo lo scioglimento della mia band storica e la fine della storia più lunga che abbia mai avuto”.

Il cantautore presenterà “Retrofuturo” il 4 aprile al Circolo Magnolia di Segrate (Milano), condividendo il palcoscenico con Riccardo Montanari (Belize) e Marco Manini (Les Enfants).

Scroll To Top