Minions, una colonna sonora rock per le loro avventure

Correlati

Non è una novità che i film per i più piccoli siano diventati una piacevole occasione per andare al cinema anche per i più grandi, ragazzi o genitori che siano. C’è una maggiore attenzione per soddisfare entrambe le categorie di spettatori rivolta non solo alle tematiche o alle caratteristiche dei personaggi, ma anche agli scambi di battute ai riferimenti culturali e, dulcis in fundo, alla colonna sonora.
Il nuovo lavoro della Illumination Entertainment, Minions ne è un esempio incredibile. Nel film, prequel del riuscitissimo Cattivissimo Me, queste deliziose creaturine gialle sono alla ricerca del loro padrone e si trovano in una New York degli anni ’60.

Dall’inizio alla fine le avventure dei Minions sono accompagnate da una colonna sonora delle più rock degli ultimi anni. Ad aprire, lo storico riff dei Kink di “You Really Got Me”, e ancora  “I’m a man” dello Spencer Davis Group, “Break on through (To the other side)” dei Doors, “My Generation” degli Who, “Under pressure” dei Queen con David Bowie, “Rocky road to Dublin” dei Dubliners, “Eruption” dei Van Halen e “Got to get you into my life” dei Beatles. Se poi aggiungiamo che uno dei protagonisti è un appassionato di ukulele e sul finale (non spoiler) ci delizia con un assolo alla Steve Vai allora aggiungiamo un motivo per amare questo lungometraggio.

Insomma, è si un film per bambini, ma anche per gli appassionati di rock oseremo dire.
Quale modo migliore per far avvicinare al mondo della musica un bambino se non attraverso un cartone animato divertente ?
Keep on Rockin Minions.

Scroll To Top