Modà: Paolo Bovi tenta il suicidio

Paolo Bovi, ex fonico dei Modà, ha tentato il suicidio alle 4:30 circa di domenica 23 marzo. Bovi era agli arresti domiciliari per molestie sessuali su minori, quando l’allarme del braccialetto ha segnalato alle forze dell’ordine la manomissione dello stesso.

I Carabinieri hanno trovato Bovi non lontano dalla sua abitazione, nella sua auto con un tubo collegato a quello di scappamento. Ancora cosciente è stato portato in ospedale e ora è salvo, ma dovrà rispondere del reato di tentata evasione.

Scroll To Top