Mogwai: Il 26 luglio headliner al Siren Festival di Vasto!

25 luglio – Vasto (Ch) – Siren festival – THE NATIONAL

26 luglio –Vasto (Ch) – Siren festival – MOGWAI
Biglietti:
40 euro + d.p. venerdì
35 euro + d.p. sabato
60 euro+d.p abbonamento venerdì e sabato
Prevendite disponibili da giovedì 10 aprile:
www.ticketone.it call center 892 101
www.vivaticket.it call center 892.234
Stay tuned for more info!
LUNEDI 14 APRILE SARANNO ANNUNCIATI ALTRI ARTISTI CONFERMATI AL FESTIVAL!
siren@sirenfest.com
www.sirenfest.com

I possessori del biglietto early bird per la giornata del 25 luglio possono convertire lo stesso in abbonamento al prezzo eccezionale di 15 euro,
acquistando l’apposito biglietto integrativo presso gli stessi canali dove è attiva la prevendita.
il biglietto in questione ha valore solo ed esclusivamente di riscatto dell’early bird e se accompagnato dallo stesso, e da solo non darà accesso ad alcuno dei concerti del Siren Fest.

I Mogwai, tra le formazioni post rock più influenti degli ultimi decenni, reduci dall’uscita del loro ultimo album Rave Tapes, uscito per Rock Action (Regno Unito ed Europa) e Sub Pop (USA) e registrato con Paul savage al Castle Of Doom, lo studio della band a Glasgow, saranno gli headliner della seconda serata del Siren festival a Vasto.

“Rave Tapes” è l’ottavo album in studio per per il quintetto di Glasgow, composto da Dominic Aitchison (basso), Stuart Braithwaite (chitarra, voce), Martin Bulloch (batteria), Barry Burns (tastiera, computer, chitarra) e John Cummings (chitarra, computer), ed il primo in studio dopo Hardcore Will Never Die, But You Will, del 2011.

Il nuovo lavoro è una collezione di 10 brani in linea con l’irresistibile stile a cui la band ci ha abituato negli anni, in cui ritroviamo i loro tipici e particolarissimi suoni di chitarra e le affascinanti trame sonore pittoriche sostenute da ritmi sempre più elettronici.

Non che i Mogwai siano rimasti inattivi nel frattempo: l’album è stato seguito dal disco di remix A Wrenched Virile Lore e quest’anno la band scozzese ha composto la bellissima colonna sonora di Les Revenants, un lavoro particolare e innovativo al servizio della splendida serie TV prodotta da Channel 4 e Canal +. Da non dimenticare anche le più recenti esibizioni dal vivo, che hanno portato gli scozzesi a suonare per la prima volta Zidane: A 21st Century Portrait, al Manchester International Festival a Luglio. Quest’estate la band suonerà a Glastonbury e in molti altri prestigiosi festival.

Fonte: Comunicato stampa

Scroll To Top