Morto Carlo D’Angiò, addio al brigante della musica popolare

Carlo D’Angiò si è spento all’età di 70 anni, lottando fino all’ultimo contro il cancro che l’aveva colpito, con la sua consueta serenità ma anche con la tenacia propria dei briganti dei quali cantava. Artista dalla voce espressiva, brillante, argentina, libera, dissonante, leggera, a volte volutamente sfrontata e strafottente, di certo fuori dagli schemi; ma anche grande interprete, ricercatore e rielaboratore del patrimonio musicale popolare napoletano e meridionale in generale.

Fu tra i fondatori della Nuova Compagnia di Canto Popolare, alla fine degli anni sessanta, insieme a Roberto De Simone,Giovanni Mauriello ed Eugenio Bennato. Con loro portò avanti anni di studi e ricerche, nell’intento di riproporre le radici musicali dell’autentica tradizione napoletana e campana, che portarono alla produzione di album dall’enorme valore storico e musicale, tra il 1971 e il 1975.

Nel 1976 uscì dal gruppo per dar vita ad un’altra fortunatissima avventura musicale, quella di Musicanova. Con Eugenio Bennato, Teresa De Sio, Tony Esposito e diversi altri artisti di enorme spessore, D’Angiò si dedicherà alla rielaborazione del patrimonio musicale popolare, senza mai dimenticare la ricerca, spaziando su repertori diversi da quello campano, come quello pugliese dell’area Garganica. Sua la voce di ribellione che intona “Brigante Se More”, traccia che dà il titolo all’album del 1980 colonna sonora dello sceneggiato televisivo “L’eredità della Priora”, di Anton Giulio Majano. Il canto diverrà simbolo della brama di riscatto, liberazione e redenzione dell’intero meridione italiano, ed emblema di quella che ormai in tanti considerano una vera guerra civiledi liberazione.

Di carattere schivo e mite, negli ultimi anni D’Angiò ha continuato a lavorare dietro i riflettori, collaborando con i suoi amici di sempre, ma anche congli Almamegretta e con Francesco Di Bella. D’Angiò è stato infatti anche musicista di enorme talento compositivo, firmando speso successi per altre voci.

Scroll To Top