E’ morto Cosimo Matassa, leggenda dell’incisione

E’ morto Cosimo Matassa, ingegnere di origini siciliane, nonché responsabile di molti R&B. Cosimo si è spento all’età di 88 anni a New Orleans.

A partire dagli anni Cinquanta, Matassa si occupò di registrare nel suo studio J&M  tanti tra i pionieri e più grandi del rock’n’roll e del rhythm & blues.

Inizialmente J&M era un semplice negozio di juke-box, gestito dal padre. Poi, grazie alla collaborazione di Joe Mancuso, divenne un vero e proprio studio di registrazione.  Le prime registrazioni al J&M di Matassa risalgono agli anni 1945-1946 quando l’ingegnere iniziò a incidere artisti che lavoravano per la Deluxe Rercords. Oggi lo studio non è altro che una lavanderia a gettoni, a commemorarlo c’è una targa in ricordo di quello che fu il J&M.

Cosimo si ritirò dal mondo della musica negli anni Ottanta, quando iniziò a gestire un negozio di alimentari del Mercato di Matassa.

Nel 2007 Cosimo ricevette un premio per avere contribuito alla musica Louisiana.

Scroll To Top