Morto Karl Malden: Premio Oscar di “Un Tram Che Si Chiama Desiderio”

Il ruolo di Mitch in “Un Tram Che Si Chiama Desiderio” di Elia Kazan gli era valso il premio Oscr come miglior attore non protagonista.

E resterà di certo quello del 1951 il personaggio nel quale tutti riconosceranno Karl Malden, l’attore americano morto ieri all’età di 97 anni.

A dare l’annuncio della scomparsa è l’Academy di Los Angeles.

La carriera di Malden ha collezionato collaborazioni nelle più celebri pellicole della storia del cinema: “Fronte Del Porto” (1954) e “Baby Doll” (1956), entrambi ancora di Kazan; e ancora “Io Confesso” (1953) di Alfred Hitchcock, “Prigioniero Della Paura” (1957) di Robert Mulligan, “I Due Volti Della Vendetta” (1961) di Marlon Brando, “Il Grande Sentiero” (1964) di John Ford, “Uomini Selvaggi” (1971) di Blake Edwards e “Pazza” (1987) du Martin Ritt.

Scroll To Top