Mostra del Cinema di Venezia 2009: Definita la giuria di Orizzonti

Sono stati definiti i componenti della Giuria della sezione Orizzonti della 66. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (2-12 settembre 2009), presieduta dal maestro del cinema indipendente spagnolo Pere Portabella, autore de “Il silenzio prima di Bach” (“Die Stille vor Bach”), presentato nel 2007 a Venezia e divenuto uno dei più grandi successi del circuito europeo d’essai.

Affiancheranno il maestro Portabella nella Giuria di Orizzonti: l’artista e filmmaker indipendente Bady Mink (Lussemburgo), già protagonista alla Biennale Musica 2007 con la performance tra musica e cinema “Free Radicals”; la regista Gina Kim (Corea), uno dei nuovi autori importanti del cinema asianamerican; il più celebre regista indonesiano Garin Nugroho, che ha ricevuto la consacrazione internazionale nel 2006 a Venezia col successo di “Opera Jawa” (sezione Orizzonti); il regista italo-americano Gianfranco Rosi, vincitore del premio Orizzonti Doc alla Mostra di Venezia 2008 e in seguito dei principali premi internazionali per documentari con “Below Sea Level”.

La Giuria assegnerà il Premio Orizzonti e il Premio Orizzonti Doc tra i lungometraggi selezionati per la sezione Orizzonti, che da cinque anni fa il punto sulle nuove linee di tendenza di un cinema in bilico tra fiction e documento.Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top