Mostra del Cinema di Venezia 2011: Delbono nel percorso Orizzonti

“Amore Carne” è l’opera con cui Pippo Delbono, classe 1959, prenderà parte alla sezione Orizzonti della sessantottesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Ecco le parole del regista riguardo alla genesi del lungometraggio:

“Note di regia Un viaggio tra un esperienza di morte e un desiderio di vita. Un viaggio che ho fatto portando con me un telefonino e una piccola camera, mezzi leggeri che mi hanno permesso di guardare e di essere guardato.
Di usare la camera come un movimento degli occhi. Gli occhi che guardano camminando, si fermano, rallentano, cercano, sono insicuri, scoprono.

C’è la memoria ancora presente di una carne malata ferita, ma c’e anche il mio desiderio di trasformare la ferita in una nuova linfa. C’è il desiderio degli altri, il bisogno degli altri, c’è il mio cercare di cogliere con la camera quegli attimi irripetibili, veri.
C’è il desiderio di raccontare attraverso un cinema che non vuole documentare la realtà, ma guardarla diventare sogno, poesia. Per cercare quelle linee segrete che uniscono le cose che non capiamo.
Per scoprire sceneggiature nascoste, trame nascoste che stanno dietro all’apparente casualità delle cose.”
Fonte: Studio PUNTOeVIRGOLA

Scroll To Top