Venezia 71, la madrina sarà Luisa Ranieri

Prime news dalla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, la cui 71esima edizione si svolgerà dal 27 agosto al 6 settembre diretta ancora una volta da Alberto Barbera: madrina delle cerimonie di apertura e chiusura sarà l’attrice italiana Luisa Ranieri.

Luisa Ranieri debutta al cinema nel 2001 con Leonardo Pieraccioni ne “Il principe e il pirata”, e fa il suo ingresso nel cinema d’autore nel 2004 diretta da Michelangelo Antonioni, nell’episodio Il filo pericoloso delle cose del film Eros, presentato alla 61esima Mostra di Venezia.

Nel 2007 interpreta la commedia di Vincenzo Salemme “SMS – Sotto mentite spoglie” e nel 2008 partecipa a due produzioni televisive: O’ professore di Maurizio Zaccaro e Amiche mie di Paolo Genovese e Luca Miniero. Per Paolo Genovese reciterà anche in “Immaturi” (2011) e “Immaturi – Il viaggio” (2012).
Nel 2009 è tra i protagonisti del film di Pupi Avati “Gli amici del bar Margherita” e nel 2010 prende parte a “L’amore buio” di Antonio Capuano.
Fonte: La Biennale

Scroll To Top