Nastri d’Argento 2013: “Terramatta” di Quatriglio miglior documentario

È “Terramatta” di Costanza Quatriglio il film vincitore del Nastro d’Argento 2013 al miglior documentario. I premi della sezione dedicata al cinema del reale sono stati appena assegnati dai giornalisti cinematografici del SNGCI presso la Direzione Generale per il Cinema del MiBAC.

Ecco gli altri “Nastri”:
• “Il gemello” di Vincenzo Marra – Premio speciale della giuria
• “Giuseppe Tornatore, ogni film un’opera prima” di Luciano Barcaroli e Gerardo Panichi – Miglior documentario sul cinema

Menzioni speciali per la qualità giornalistica
• “Il Leone di Orvieto” di Aureliano Amadei
• “L’insolito ignoto – Vita acrobatica di Tiberio Murgia” di Sergio Naitza

• Premio alla carriera a Giovanna Gagliardo
• Premio speciale a Giuliano Montaldo miglior attore protagonista (in “Quattro volte vent’anni” di Marco Spagnoli)

Il percorso dei Nastri d’Argento prosegue il 30 maggio prossimo al MAXXI con la consegna dei premi al film dell’anno “Io e te” di Bernardo Bertolucci e con l’annuncio ufficiale delle “cinquine” dei candidati.


Scroll To Top