Noel Gallagher: Condannato il suo aggressore

Daniel Sullivan, l’uomo che nel 2008, in occasione di un concerto degli Oasis a Toronto salì sul palco e spinse a terra Noel, è stato condannato ad un anno di arresti domiciliari (durante i quali potrà comunque recarsi al lavoro).

Sullivan venne bloccato dalla security prima che riuscisse a raggiungere anche Liam Gallagher: in conseguenza dell’insano gesto, Noel si trovò con tre costole fratturate, e gli Oasis furono costretti a cancellare alcuni spettacoli.

Sullivan (che ha dichiarato di essere stato sotto effetto dell’alcool), ha chiesto pubblicamente scusa a Noel per ciò che ha fatto.

Scroll To Top