Noel Gallagher, i suoi figli potrebbero formare una band

Noel Gallagher, ha parlato nel corso di un’intervista con “BANG Showbiz” (lunedì 19 ottobre), della possibilità che i suoi figli, Donovan e Sonny, possano seguire un giorno le orme del papà. L’ex Oasis ha prontamente replicato alla domanda con la seguente affermazione: “No, perché siamo stati fottutamente grandi. Sai cosa intendo. Non so se hai sentito ma abbiamo venduto 70 milioni di album”.

Gallagher ha inoltre aggiunto di non voler insegnare loro come suonare seppur abbiano nelle rispettive camerette una chitarra e una batteria, affermando “Non so che cosa stiano cercando di fare. Uno è anche mancino, il che è leggermente fastidioso. In ogni modo, non servono delle lezioni, se hanno voglia di imparare uno strumento lo fanno altrimenti fa lo stesso”.

L’ex Oasis ha anche ammesso che i suoi figli sembrano più interessati all’hip-hop che alla sua musica: “Ascoltano ciò che ascolta la loro mamma, io non sono cresciuto con quel tipo di musica”.

Dopo aver pubblicato il loro secondo album, “Chasing Yestarday”, gli High Flying Birds di Noel Gallagher hanno da poco annunciato una serie di date per il 2016 (Glasgow, Aberdeen, Liverpool, Leeds, Birmingham e Bournemouth).

 

 

Scroll To Top