Noel Gallagher: ritorno degli Oasis se Paul McCartney scrivesse un pezzo per noi

In un’intervista Noel Gallagher risponde all’incoraggiamento di Paul McCartney per una réunion degli Oasis: «Ho letto, digli che se lui scrive il nostro singolo di ritorno, è fatta. Digli di scrivere una canzone per gli Oasis e poi ne parleremo».

Sugli Oasis, sciolti nel 2009, Paul McCartney aveva dichiarato: «Non so se torneranno mai insieme. Sarebbe una buona cosa perché penso che a tutti piacciono i fratelli che si amano l’un l’altro. È un peccato perché sono bravi insieme. Come molti fratelli sono folli, ma sarebbe carino rivederli insieme. Il mio consiglio per loro? State solo insieme e fate buona musica! Ma loro devono volerlo fare. Penso che un sacco di persone sarebbero contente se accadesse. Sono dei ragazzi così cool!»

Noel Gallagher ha continuato parlando di quanto sia lusinghiera l’attenzione che c’è ancora intorno agli Oasis. «È divertente, nel senso che questo riassume la psiche inglese, quando noi eravamo insieme la stampa non aspettava altro che implodessimo, e poi quando è successo, non aspettano altro che il ritorno insieme. Io penso che dal punto di vista dei fans sia molto lusinghiero che la gente voglia questo, anche se pensando a una visione d’insieme reale di tutto questo, è triste che se ne senta il bisogno. Perché non ci sono altre band in circolazione sulle quali si possa focalizzare l’attenzione ogni settimana. È a causa di internet, perché tu puoi cercare su google con molta facilità… molti crescono guardando indietro, così nessuno guarda avanti. La mia paura è: se il destino di noi tutti è morire, cosa resterà alla prossima generazione di giovani per loro stessi?».

Ma quando il discorso si fa serio Gallagher non lascia scampo al futuro degli Oasis: «Lo farei se avessi bisogno di soldi. Se fossi rotto, lo farei. E sarei franco su questo. Ma non ho bisogno di farlo. Non penso ci sia una sola buona ragione. Potremo sederci e parlarne e potresti darmi delle ragioni per farlo, ma musicalmente, voglio farlo? Non mi interessa cosa vogliono i fan. Non sono preoccupato da questo».

Insomma ai fan degli Oasis non resta che guardare avanti.

 

Fonte: NME

Scroll To Top