Nuova edizione per Fame, il singolo di David Bowie del 1975

Il 18 luglio del 1975 uscì il singolo Fame, brano estratto dall’album Young American e primo singolo di David Bowie a diventare numero 1 nella classifica di vendita U.S.A.. Per celebrare il quarantennale di questo importante pezzo di storia, il duca bianco pubblicherà il 24 luglio un picture disc a edizione limitata di Fame – rispetto al disco del 1975, il lato B, che è ora battezzato lato AA, non sarà più la versione di Right presa da Young Americans, ma bensì un alternate mix pubblicato nel 1991 da Ryko/EMI, frutto della collaborazione fra Tony Visconti e Harry Maslin.

L’immagine utilizzata per illustrare il lato A del picture è uno scatto di Andrew Kent preso durante la performance di Bowie del brano Golden years, nell’ambito di un’ospitata nello show televisivo Soul Train (novembre 1975). La foto del lato AA, invece, è opera del fotografo Tom Kelley (noto per avere ritratto le celebrità holywoodiane negli anni Quaranta e Cinquanta).

Bowie è ora al lavoro sul nuovo materiale del musical ispirato al film del 1976 L’uomo che cadde sulla terra. Il duca non reciterà nello show, che dovrebbe intitolarsi Lazarus e che sarà diretto dal belga Ivo van Hove. Proprio van Hove ha dichiarato:

Bowie mi ha detto che sta scrivendo sia arrangiamenti che daranno una nuova veste alle canzoni che nuovi brani, e alcuni sembreranno davvero familiari, come dei classici. Ci saranno pezzi romantici, ma anche sulla violenza e sulle bruttezze del mondo che ci circonda.

Scroll To Top