Nuovo film per Kathryn Bigelow

Nuovo film per Kathryn Bigelow: si tratta di un film drammatico, ancora senza titolo, ambientato a Detroit durante i cinque giorni di violente rivolte che interessarono la città nell’estate del 1967 e nelle quali morirono 43 persone.

La sceneggiatura sarà di Mark Boal, che con la regista ha già collaborato per “The Hurt Locker” (sei Oscar, tra cui quello per la migliore regia — Bigelow è stata la prima e finora unica donna a vincere un Oscar in quella categoria) e “Zero Dark Thirty”.

Boal lavora al progetto da più di un anno, dedicandosi ad approfondite ricerche storiche sugli scontri a sfondo razziale di Detroit.

La produzione sarà a cura della Annapurna Pictures di Megan Ellison che prevede un’uscita del film entro il 2017, anche se non è ancora stato trovato un distributore.

Scroll To Top