Olden, il nuovo EP “L’Amore Occidentale” sarà presentato al Premio Tenco 2015

Si intitola “L’Amore Occidentale” il nuovo EP di Davide Sellari aka “Olden” in uscita oggi, 22 ottobre, un viaggio nella tradizione popolare anarchico-pacifista interpretata e rielaborata dalle parole del cantautore classe 1978.

L’Ep sarà presentato ufficialmente questa sera, nella prima serata del Premio Tenco 2015, nella cornice del Teatro Ariston di Sanremo. Il disco rappresenta per l’artista il terzo progetto da solista (a un anno di distanza da “Sono Andato a Letto Presto”, novembre 2014) e racconta una personale “resistenza” al dolore, come alternativa all’accettazione passiva dei valori della società occidentale, oggi forse più che mai intrisa di contraddizioni ed ipocrisie, ben celate sotto le spoglie del cosiddetto progresso democratico.

Olden interpreta in questo EP canzoni che fanno parte della memoria anarchica e anti-militarista (tutte registrate durante lo spettacolo “Storie e Amori di Anarchie”, messo in scena dal Club Tenco e Barnasants in Italia e a Barcellona nel 2014) esponendo così la sua versione del mondo, particolarmente esplicata attraverso il brano “La Casa che non c’è”, unica canzone scritta dal cantautore e già inserita nell’ultimo album “Sono andato a letto presto”.

Nel disco, oltre ai musicisti che hanno suonato i brani dal vivo, sono presenti due “invitati speciali”: Peppe Voltarelli (voci in “Addio a Lugano”) e Joan Isaac (voci in “Sacco e Vanzetti” e “La canzone del maggio”).

 

 

prueba2La tracklist de “L’Amore Occidentale”:

01. La casa che non c’è
02. La classe
03. Addio a Lugano
04. Gorizia tu sei maledetta
05. Sacco e Vanzetti
06. La canzone del maggio

Scroll To Top