One Direction, nel 2016 possibile scioglimento

Harry Styles, Liam Payne, Louis Tomlinson e Niall Horan, i One Direction superstiti (dopo l’addio di Zayn Malik), hanno deciso di prendersi una lunga pausa, di almeno un anno, per dedicarsi ad alcuni progetti da solisti. Un “allontanamento” (previsto per marzo 2016), dunque, di comune accordo. A riportarlo è il quotidiano inglese, The Sun. Secondo quest’ultimo, infatti, si tratterebbe dell’inizio di una lunga carriera da solisti che potrebbe portare allo scioglimento definitivo della band.

Intanto, una fonte a stretto contatto con i ragazzi, ha spiegato al The Sun: “Non si tratta sicuramente di una separazione e hanno la totale intenzione di tornare insieme in un dato futuro. I ragazzi sono stati insieme per cinque anni, che è una corsa incredibile per qualsiasi boyband e adesso cercano un salto di qualità individuale perché meritano pienamente di avere almeno un anno di tempo per lavorare sui loro progetti“.

La band ha recentemente lanciato il nuovo singolo “Drag Me Down“, il quale ha riscosso parecchio successo, ed entro la fine del 2015 è prevista l’uscita del quinto album dei One Direction. Inoltre, non sono state comunicate date su un possibile tour che accompagnerà il disco. Pertanto, quella del 31 ottobre al Motorpoint Arena di Sheffield potrebbe essere l’ultima occasione di rivederli insieme.

Scroll To Top