Oscar 2013: “Cesare deve morire” è la proposta italiana

È “Cesare deve morire” di Paolo e Vittorio Taviani (Orso d’Oro al Festival di Berlino) il film scelto dalla commissione istituita presso l’ANICA come proposta italiana per la categoria del miglior film in lingua straniera ai prossimi Academy Awards.

A gennaio l’Academy comporrà una short-list con i film che avranno passato la prima fase di selezione dai quali estrarre successivamente la cinquina definitiva.

Gli altri titoli considerati dall’Italia erano “Bella addormentata” di Marco Bellocchio, “Il cuore grande delle ragazze” di Pupi Avati, “Diaz” di Daniele Vicari, “È stato il figlio” di Daniele Ciprì, “Gli equilibristi” di Ivano De Matteo, “La-bas – Educazione criminale” di Guido Lombardi, “Magnifica presenza” di Ferzan Ozpetek, “Posti in piedi in Paradiso” di Carlo Verdone e “Reality” di Matteo Garrone.
Fonte: Adnkronos

Scroll To Top