Oscar 2014: Competizione serrata, i film rimandano l’uscita

Mancano più di quattro mesi alla notte degli Oscar ma la competizione è già così serrata — da “12 Years a Slave” di Steve McQueen a “Blue Jasmine” di Woody Allen, da “Gravity” di Alfonso Cuarón a “Inside Llewin Davis” dei fratelli Coen — che alcuni distributori avrebbero preferito rimandare l’uscita di certi film proprio per non finire schiacciati: è il caso di “The Monuments Men” di George Clooney, “Foxcatcher” di Bennett Miller con Channing Tatum, “Grace of Monaco” di Olivier Dahan con Nicole Kidman e “The Immigrant” di James Gray con Joaquin Phoeninx e Marion Cotillard, tutti attesi al cinema per il 2014.

Fa eccezione “The Wolf of Wall Street” di Martin Scorsese che invece è stato anticipato a fine anno, in tempo quindi per ambire a qualche statuetta d’oro.Fonte: The Hollywood Reporter

Scroll To Top