Oscar 2017 – I 9 film stranieri in shortlist

L’Academy of Motion Picture Arts & Sciences ha reso nota la shortlist dei nove lungometraggi che concorreranno per un posto nella cinquina del miglior film in lingua straniera agli Oscar 2017.

Quest’anno l’Academy ha preso in considerazione 85 film provenienti da altrettanti paesi del mondo. La proposta dell’Italia era “Fuocoammare”, il documentario di Gianfranco Rosi già Orso d’Oro al Festival di Berlino, rimasto però fuori dalla shortlist.  Fuori anche “Neruda” di Pablo Larraín per il Cile e “Julieta” di Pedro Almodóvar per la Spagna.

I nove titoli che ce l’hanno fatta, e che possono quindi sperare in una nomination, sono: “Tanna” di Bentley Dean e Martin Butler (Australia), “È solo la fine del mondo” di Xavier Dolan (Canada), “Land of Mine” di Martin Zandvliet (Danimarca), “Toni Erdmann” di Maren Ade (Germania, di recente ha trionfato agli EFA), “The Salesman” di Asghar Farhadi (Iran), “The King’s Choice” di Erik Poppe (Norvegia), “Paradise” di Andrei Konchalovsky (Russia), “A Man Called Ove” di Hannes Holm (Svezia) e il film d’animazione “La mia vita da Zucchina” di Claude Barras (Svizzera).

Le candidature dei prossimi Oscar saranno annunciato il prossimi 24 gennaio, mentre la cerimonia di premiazione si terrà invece il 26 febbraio.

Scroll To Top