Oscar 2018 – Le nomination: 13 per “La forma dell’acqua”!

Hollywood si alza all’alba (favorendo per una volta il fuso orario europeo) per annunciare le nomination al premio più ambito e chiacchierato del cinema americano. Ecco le nomination agli Oscar, che premieranno le eccellenze cinematografiche della stagione passata.

Tripudio per il film di Guillermo Del Toro “La forma dell’acqua“, già Leone d’oro alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia, con ben 13 nomination. Fra gli altri beniamini dell’Academy gli attesi “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” (che sbanca specialmente fra gli attori) e “Dunkirk“, gli indipendenti “Lady Bird” e l’italiano “Chiamami col tuo nome“, ma anche l’inglese “L’ora piú buia” e il nuovo capolavoro di Paul Thomas Anderson “Il filo nascosto“. Per un pelo riescono a fare la storia anche i piú piccoli “Scappa – Get Out” e “Mudbound“, per i quali si temevano dimenticanze.

Fra i premi tecnici brillano gli eventi dell’anno “Blade Runner 2049” e “Star Wars: Gli ultimi Jedi“, con cinque e quattro nomination rispettivamente.

Qui puoi recuperare lo streaming dell’annuncio:

LE NOMINATION

Il totalizzatore

13 NOMINATION

La forma dell’acqua

8 NOMINATION

Dunkirk

7 NOMINATION

Tre manifesti a Ebbing, Missouri

6 NOMINATION

L’ora piú buia
Il filo nascosto

5 NOMINATION

Blade Runner 2049
Lady Bird

4 NOMINATION

Chiamami col tuo nome
Scappa – Get Out
Mudbound
Star Wars: Gli ultimi Jedi

3 NOMINATION

Baby Driver
I, Tonya

2 NOMINATION

The Post
Coco
La Bella e la Bestia
Vittoria e Abdul

Le categorie

MIGLIOR FOTOGRAFIA

  • Blade Runner 2049
  • L’ora più buia
  • Dunkirk
  • Mudbound
  • La forma dell’acqua

MIGLIORI COSTUMI

  • La Bella e la Bestia
  • L’ora più buia
  • Il filo nascosto
  • La forma dell’acqua
  • Vittoria e Abdul

MIGLIOR MONTAGGIO

  • Baby Driver
  • Dunkirk
  • I, Tonya
  • La forma dell’acqua
  • Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

MIGLIORI TRUCCO E ACCONCIATURA

  • L’ora più buia
  • Vittoria e Abdul
  • Wonder

MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE

  • Dunkirk
  • La forma dell’acqua
  • Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
  • Star Wars: Gli ultimi Jedi
  • Il filo nascosto

MIGLIOR SCENOGRAFIA

  • La Bella e la Bestia
  • Blade Runner 2049
  • L’ora più buia
  • Dunkirk
  • La forma dell’acqua

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO

  • Garden Party
  • Dear Basketball
  • Lou
  • Negative Space
  • Revolting Rhymes

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO LIVE-ACTION

  • DeKalb Elementary
  • The Eleven O’Clock
  • My Nephew Emmett
  • The Silent Child
  • Watu Wote/All of Us

MIGLIOR MONTAGGIO DEL SUONO

  • Baby Driver
  • Blade Runner 2049
  • Dunkirk
  • La forma dell’acqua
  • Star Wars: Gli ultimi Jedi

MIGLIOR MISSAGGIO DEL SUONO

  • Baby Driver
  • Blade Runner 2049
  • Dunkirk
  • La forma dell’acqua
  • Star Wars: Gli ultimi Jedi

MIGLIORI EFFETTI VISIVI

  • Blade Runner 2049
  • Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Kong: Skull Island
  • Star Wars: Gli ultimi Jedi
  • The War – Il pianeta delle scimmie

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

  • TIMOTHÉE CHALAMET per “Chiamami col tuo nome
  • DANIEL DAY-LEWIS per “Il filo nascosto
  • DANIEL KALUUYA per “Scappa – Get Out
  • GARY OLDMAN per “L’ora più buia
  • DENZEL WASHINGTON per “Roman J. Israel, Esq.

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

  • WILLEM DAFOE per “The Florida Project
  • WOODY HARRELSON per “Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
  • RICHARD JENKINS per “La forma dell’acqua
  • CHRISTOPHER PLUMMER per “Tutti i soldi del mondo
  • SAM ROCKWELL per “Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

  • MARY J. BLIGE per “Mudbound
  • ALLISON JANNEY per “I, Tonya
  • LAURIE METCALF per “Lady Bird
  • OCTAVIA SPENCER per “La forma dell’acqua
  • LESLIE MANVILLE per “Il filo nascosto

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

  • SALLY HAWKINS per “La forma dell’acqua
  • FRANCES MCDORMAND per “Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
  • MARGO ROBBIE per “I, Tonya
  • SAOIRSE RONAN per “Lady Bird
  • MERYL STREEP per “The Post

MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO ANIMATO

MIGLIOR REGIA

  • Christopher Nolan per “Dunkirk
  • Jordan Peele per “Scappa – Get Out
  • Greta Gerwig per “Lady Bird
  • Paul Thomas Anderson per “Il filo nascosto
  • Guillermo Del Toro per “La forma dell’acqua

MIGLIOR DOCUMENTARIO DI LUNGOMETRAGGIO

  • Abacus: Small Enough to Jail
  • Visages, villages
  • Icarus
  • Last Men in Aleppo
  • Strong Island

MIGLIOR DOCUMENTARIO DI CORTOMETRAGGIO

  • Edith+Eddie
  • Heaven Is a Traffic Jam on the 405
  • Heroin(e)
  • Knife Skills
  • Traffic Stop

MIGLIOR FILM IN LINGUA STRANIERA

  • Una donna fantastica” (CILE)
  • L’insulto” (LIBANO)
  • Loveless” (RUSSIA)
  • Corpo e anima” (UNGHERIA)
  • The Square” (SVEZIA)

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

  • “Mighty River”, da “Mudbound
  • “Mystery of Love”, da “Chiamami col tuo nome
  • “Remember Me”, da Coco
  • “Stand Up for Something”, da “Marshall
  • “This Is Me”, da “The Greatest Showman

MIGLIOR FILM DELL’ANNO

  • Chiamami col tuo nome
  • L’ora più buia
  • Dunkirk
  • Scappa – Get Out
  • Lady Bird
  • Il filo nascosto
  • The Post
  • La forma dell’acqua
  • Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

  • Chiamami col tuo nome
  • The Disaster Artist
  • Logan – The Wolverine
  • Molly’s Game
  • Mudbound

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

  • The Big Sick
  • Scappa – Get Out
  • Lady Bird
  • La forma dell’acqua
  • Tre Manifesti a Ebbing, Missouri
Scroll To Top