Oscar 2019 – “Green Book” miglior film dell’anno, e gli altri vincitori

Si è conclusa la serata piú importante di Hollywood, la Notte degli Oscar, e questo è il verdetto. Vince il premio principale, insieme a altre due Oscar, “Green Book“, ma il maggior numero di statuette lo raccoglie “Bohemian Rhapsody“.

 

Ecco tutti i risultati:

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

  • Rami Malek, in Bohemian Rhapsody

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

MIGLIOR FILM

MIGLIOR REGIA

  • Alfonso Cuarón, per Roma

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

  • Green Book
    Sceneggiatura di Nick Vallelonga, Brian Hayes Currie, Peter Farrelly

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

  • BlacKkKlansman
    Sceneggiatura di Spike Lee, David Rabinowitz, Charlie Wachtel, Kevin Willmott

MIGLIOR FOTOGRAFIA

MIGLIOR MONTAGGIO

  • Bohemian Rhapsody

MIGLIOR SCENOGRAFIA

MIGLIORI COSTUMI

MIGLIOR TRUCCO

  • Vice – L’uomo nell’ombra

MIGLIOR SOUND EDITING

  • Bohemian Rhapsody

MIGLIOR SOUND MIXING

  • Bohemian Rhapsody

MIGLIORI EFFETTI VISIVI

MIGLIORE COLONNA SONORA ORIGINALE

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

MIGLIOR FILM IN LINGUA STRANIERA

MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE

  • Spider-Man: Un nuovo universo

MIGLIOR DOCUMENTARIO

  • Free Solo

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO

  • Period. End of Sentence.

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO LIVE-ACTION

  • Skin

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO

  • Bao

TOTALIZZATORE

Scroll To Top