Oscar onorari a Spike Lee, Gena Rowlands e Debbie Reynolds

Spike Lee, Gena Rowlands e Debbie Reynolds riceveranno gli Honorary Oscar, durante la consueta cerimonia di premiazione degli Academy Governors Awards che si tiene però a novembre.

Non si tratta esattamente di premi alla carriera, quelli che l’Academy chiama i “lifetime achievement”, anche se vengono spesso intesi in questo senso. Gli Oscar onorari possono essere assegnati dalla Board of Governors anche per meriti specifici o riguardo a singoli film, pensiamo ad esempio a quello ricevuto ricevuto da Walt Disney per “”Biancaneve” nel 1939, composto da un Oscar di altezza normale e da sette statuette nane. La serata dei Governor Awards è stata invece istituita più di recente e questa sarà la settima edizione.

Nessuno dei tre vincitori scelti quest’anno ha ricevuto un Oscar in carriera: Gena Rowlands, che possiamo tranquillamente definire una delle più grandi attrici viventi, è stata candidata solo per “Una moglie” (1974) e “Gloria” (1980), entrambi diretti da John Cassavetes;

due nomination anche per Spike Lee (una per la sceneggiatura di “Fa’ la cosa giusta” e l’altra per il documentario “4 Little Girls”), mentre Debbie Raynolds, che riceverà lo Jean Hersholt Humanitarian Award, è stata candidata una sola volta nel 1965 per “Voglio essere amata in un letto d’ottone” (titolo originale “The Unsinkable Molly Brown”).

La notte degli Oscar 2016, durante la quale viene sempre mostrato un video registrato agli Academy Governor Awards, si terrà invece il 28 febbraio 2016.

Scroll To Top