Paul Haggis: Crisi americana, crisi cinematografica

Al “Capri, Hollywood – Honda International Film Fest” si dibatte anche sul futuro dell’industria del cinema.

E se la crisi economica che invade l’America non risparmia nessun settore, anche la settima arte pare in alto mare. A ribadirlo è il produttore Mark Canton: “Persino un premio Oscar come Paul Haggis in America trova difficoltà a reperire fondi”.

Haggis, infatti, girerà il suo prossimo film solo grazie a finanziamenti europei.
Spielberg, altro titano del cinema americano, è sbarcato a Bollywood per il suo lavoro.

Citazione: una crisi c’è sempre ogni volta che qualcosa non va.

In bocca al lupo a tutti, americani e non!

Scroll To Top