Record Store Day 2015, Pearl Jam: esce il progetto dei Citizen Dick

Nel 1992 fece la sua comparsa nelle sale cinematografiche la pellicola Singles, film tutt’altro che memorabile, in cui Seattle diventa teatro di storie romantiche in pieno delirio grunge. Tralasciando del tutto la trama focalizziamo l’attenzione sul personaggio interpretato da Matt Dillon, alias il frontman Cliff Poncier, e il resto della sua band, i fantomatici Citizen Dick, ovvero Eddie Vedder, Stone Gossard e Jeff Ament dei Pearl Jam. All’epoca Vedder e compagni erano reduci dal successo del loro LP d’esordio, ovvero Ten – uscito appena un anno prima, ed erano in procinto di partire in tour con i Red Hot Chili Peppers, i Soundgarden e i Ministry. Era l’epoca d’oro del grunge, incubata nella periferia di Seattle negli anni ottanta e detonata a livello globale grazie, soprattutto, all’uscita di due dischi: il già citato Ten e, ovviamente, Nevermind dei Nirvana.

Oggi, in occasione del Record Store Day 2015, Vedder e compagni hanno deciso di far uscire un 7 pollici celebrativo proprio dei mitici Citizen Dick, il quale conterrà il loro successo Touch me I’m Dick (brano dei Mudhoney riarrangiato appositamente per il film) sul lato A, mentre sul lato B sarà possibile ascoltare l’audio della scena in cui Dillon/Poncier viene intervistato a proposito del brano.

 

Scroll To Top