Pelè: Chiede 4 milioni di euro alla Universal

Guai in vista per la casa cinematografica Universal che è stata condannata dalla giustizia brasiliana in primo grado a risarcire 4 milioni di euro a Pelè, il giocatore che esordì nella nazionale brasiliana nel 1957.

Il motivo? La Universal non ha distribuito il film sulla vita del fuoriclasse “Pelè – Eterno”. I legali del campione – al secolo Edison Arantes do Nascimento – affermano che la mancata distribuzione della pellicola abbia impedito la divulgazione dell’immagine dell’atleta e del Brasile. Conseguenza: la perdita di notevoli introiti.Fonte: Ansa

Scroll To Top