Perturbazione: Concerto per disegnatore e orchestra

Si esiberanno il 25 marzo prossimo a Milano e il 26 marzo a Cuneo i Perturbazione, gruppo torinese attivo dal 1988 seppur con una diversa formazione.

Si spengono le luci. Buio in sala. Un semicerchio composto da cinque elementi si dispone attorno allo schermo. Dal silenzio affiorano le prime note. E con esse una storia incomincia ad essere raccontata. Cioè: disegnata e animata: la vita di tutti i giorni di un personaggio alle prese con la parte più cinematografica che ognuno si porta sempre dietro, la personale proiezione: la propria ombra.
In diretta. Musica e immagini.??

Nel Concerto per disegnatore e orchestra – l’orchestra è quella dei Perturbazione, uno dei più importanti gruppi indipendenti italiani in circolazione; il disegnatore è Tommaso Cerasuolo: di norma voce della band, ma qui impegnato a essere demiurgo che crea, manipola, plasma, sposta personaggi e paesaggi, mentre l’orchestra segue passo dopo passo il dipanarsi della storia sullo schermo.

Concerto per disegnatore e orchestra è uno spettacolo, letteralmente, unico. La storia del cinema ci insegna che per lungo tempo fu tradizione “assumere” dei musicisti in sala per commentare le immagini. ?Gente che suonasse un repertorio più o meno vasto di temi e brani. Ma si trattava di storie che venivano semplicemente proiettate sullo schermo. Al contrario, l’idea fondante di Concerto per disegnatore e orchestra consiste nella creazione di musica e immagini in diretta: così i musicisti si trovano a commentare e inseguire ciò che prende vita sullo schermo, nella sala stessa, dall’illustratore, nascosto dietro i suoi macchinari.

Giovedì 25 Marzo
Milano c/o Fondazione Pomodoro
Via A. Solari, 35
Dalle ore 21.00 – Ingresso: 8 €

Venerdì 26 Marzo
Borgo San Dalmazzo (Cuneo) c/o Auditorium Bertello
Via Vittorio Veneto, 19
Dalle ore 21.00 – Ingresso: tba

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top