PGA Awards 2016, vince La Grande Scommessa

La 27esima edizione dei PGA Awards, i premi della Producers Guild of America assegnati nel fine settimana, ha visto vincere “La grande scommessa – The Big Short“, il film di Adam McKay dedicato alla crisi economico-fiscale americana iniziata nel 2008.

“La grande scommessa” diventa così il favorito nella corsa all’Oscar per il miglior film, se non altro per motivi puramente statistici (negli ultimi otto anni il vincitore del PGA è stato premiato anche dall’Academy nella sua categoria principale)

Miglior documentario è “Amy” di Asif Kapadia, dedicato a Amy Winehouse, e miglior film d’animazione “Inside Out” di Pete Docter. Nelle categorie televisive i PGA Awards 2016 hanno invece trionfato “Game of Thrones – Il Trono di Spade, “Transparent” e “Fargo”.

A David Heyman, produttore della saga di Harry Potter, è andato il David O. Selznick Achievement Award in Theatrical Motion Pictures.

Scroll To Top