Piccole Serenate Notturne Festival: Le anticipazioni

Tutto pronto a Vallerano per la tredicesima edizione del festival Piccole Serenate Notturne, l’iniziativa organizzata dal Comune e dall’Associazione Culturale Piccole Serenate Notturne Notte delle Candele che ospiterà anche quest’anno tre eventi di assoluto valore artistico.

Maurizio Gregori, il giovanissimo neosindaco musicista del ridente borgo medievale nel cuore della Tuscia, ha mantenuto fede alle promesse di valorizzazione del turismo culturale di questo suggestivo territorio confermando una manifestazione che quest’anno sarà improntata in particolar modo alla musica mediterranea e mitteleuropea. Martedì 20 e Giovedì 22 agosto, in Piazza dell’Oratorio, alle 21,30, avranno infatti luogo due concerti aperti al pubblico di due formazioni musicali alquanto originali: si tratta, rispettivamente, dei Note Noire, con un concerto ispirato alle musiche zingare europee, tra Markos Vamvakaris, Sandor Lakatos, Goran Bregoviç e Django Reinhardt, e dei Camillocromo, un’orchestra di sei musicisti in smoking dal sapore musicale retro con suggestioni circensi e colori felliniani, in cui swing, tango,valzer e sonorità balcaniche si incontrano all’interno di composizioni originali, sfuggendo ad ogni possibile definizione.

La rassegna si concluderà con un evento storico che, per la settima volta, saprà ancora far parlare di sé a livello internazionale: La Notte delle Candele, un affascinante itinerario artistico che dalle 20 di sabato 24 agosto, vedrà oltre 50000 ceri illuminare i vicoli, le abitazioni, le piazze dell’intera Vallerano in un percorso di suoni, immagini e impressioni magnetiche, con ben sedici eventi simultanei tra musica, arte e teatro, per un ritorno alle origini nel quale la Natura si incontra con l’Arte.

Scroll To Top