Piji: All’Alexanderplatz

Giovedì 2 maggio 2013
ore 19.30 Aperitivo Elettroswing + DJ set
ore 21.00 Concerto PIJI QUINTET
ALEXANDERPLATZ (Roma), Via Ostia 9 (zona Prati)

È con grande entusiasmo che Piji approda all’Alexanderplatz, il più prestigioso ed il più antico locale del jazz romano che si apre, pur mantenendo la sua tradizione jazzistica pura, ad altre sonorità. Un modo per rinnovarsi senza tradire la propria identità. Un format suggestivo che vede in giovedì 2 maggio la sua prima puntata: una serata interamente dedicata al genere elettro-swing, prima con un aperitivo dj-set e poi con un concerto del nuovo Piji elettro-swing Quintet che miscela all’interno delle canzoni di Piji, lo stile manouche, lo swing e l’elettronica.

Molto praticato in nord Europa, ma ancora quasi sconosciuto in Italia, l’elettro-swing entra di rado nel mondo della canzone. Nel nostro paese va citato l’esempio di Simona Molinari con la quale Piji sta collaborando (ad esempio nel brano “Il mulo”) e della quale sarà ospite per tutte le date del suo tour estivo a partire da giugno.

La serata del 2 maggio avrà quindi un doppio binario:
durante l’aperitivo si verrà a contatto col mondo dell’elettro-swing, ascoltando una selezione a cura di Piji e Ominostanco di tutte le nuove tendenze di questo genere che sta spopolando nel mondo e che lentamente sta sbarcando anche da noi.
Più tardi si ascolterà l’elettro-swing entrare nella canzone ed in particolare nei brani di Piji tra i quali non mancheranno le rivisitazioni: il nuovo singolo di Piji che uscirà pochi giorni dopo il concerto all’Alexanderplatz è la cover in chiave elettro-manouche di “C’è chi dice no” di Vasco Rossi.

Piji elettro-swing Quintet

PIJI (voce e chitarra manouche)
OMINOSTANCO (electronics)
AUGUSTO CRENI (chitarra manouche)
ANGELO OLIVIERI (tromba)
MARCO CONTESSI (contrabbasso)

Scroll To Top