Pink Floyd: a ottobre The Endless River, nuovo disco di inediti

I Pink Floyd tornano a ottobre con un nuovo disco di inediti, “The Endless River”. A darne la notizia su Twitter Polly Samson, autrice di alcuni testi dei Pink Floyd e moglie del chitarrista David Gilmour: “A proposito, il disco dei Pink Floyd che esce a ottobre si chiama “The Endless River”. Tratto dalle session del 1994, è il canto del cigno di Rick Wright ed è bellissimo”.

Rick Wright è il tastierista e cofondatore dei Pink Floyd, morto il 15 settembre 2008 a causa di un tumore.

In realtà Polly Samson già aveva disseminato altri indizi, già qualche mese fa su Instagram aveva pubblicato la foto del marito David Gilmour in studio di registrazione a Hove con tre coriste. Proprio una di queste ultime, Durga McBroom-Hudson, ha confermato su Facebook l’arrivo imminente del nuovo disco e ha fornito nuovi particolari.

“The Endless River”, ribattezzato “The Big Spliff” nella biografia ufficiale della band scritta da Mason, è un progetto che risale proprio all’epoca dell’ultimo disco di inediti dei Pink Floyd, “The Division Bell”, del 1994. Il disco è direttamente collegato a quel lavoro anche ne l titolo, che riprende una delle frasi di “High Hopes”, ultima traccia di “The Division Bell”.

Molto improbabile resta per il momento l’annuncio di un nuovo tour: ormai restati in due, anche se Nick Mason si è detto disposto a partire da subito, sarebbe importante quanto meno avere con sè Roger Waters, che lasciò la band nel 1983, che invece per il momento non sembra interessato all’argomento.

Scroll To Top