Plan de Fuga, le riprese del singolo ‘Spazi Immensi’ al Foro Romano di Brescia

Lunedì 9 novembre, l’area archeologica del Foro Romano di Brescia, si è trasformata (alle prime luci dell’alba) in un vero e proprio set di ripresa per realizzare il video della versione acustica di “Spazi immensi”, terzo brano estratto dall’EP del quartetto bresciano, Plan de Fuga.

“Plan de Fuga – Fase 1″, pubblicato lo scorso maggio per l’etichetta Carosello Records, si è piazzato, a soli 2 giorni dall’uscita, al quinto posto nella classifica dei dischi rock più venduti in Italia su iTunes, rappresentando un importante punto di svolta della band che si è misurata per la prima volta con la sua lingua natale, l’italiano: “Abbiamo scritto i brani dell’album mentre eravamo in tour in America, negli infiniti spostamenti tra una tappa e l’altra – racconta Filippo de Paoli, voce e frontman della band – è stato proprio lì che abbiamo deciso di cimentarci con l’italiano; Volevamo provare ad arrivare anche ai nostri fan italiani con la stessa facilità con cui siamo riusciti a comunicare i nostri testi e le nostre intenzioni in America”.

Le riprese video sono state curate da Carlo Tonin, Andrea Corini e Tommaso Piardi, mentre la regia e il montaggio da Marcello Daniele. Forte si è dimostrato l’entusiasmo della band, nel poter usufruire di uno scenario così storico e particolare: È stato un onore per noi essere accolti in un luogo così prezioso e sacro, che rappresenta un momento importante e fondamentale della storia dell’umanità, uno stimolo secondo noi per non dimenticare da dove veniamo e cosa siamo stati in grado di inventare e costruire”.

I Plan de Fuga sono un quartetto, formatosi nel 2005 a Brescia, e composto da Filippo De Paoli (voce e chitarra), Marcello Daniele (basso e voce), Simone Piccinelli (chitarre, piano e rhodes) e Matteo Arici (batteria). La musica del gruppo è un rock contaminato da influenze pop, funk e dark, con una varietà stilistica e ampi spazi strumentali.

 

 

 

 

 

Scroll To Top