Premio Lunezia: Bob Dylan come Fabrizio De Andrè

Esattamente nel 1997, durante la II edizione del Premio Lunezia, Fernanda Pivano, scrittrice, giornalista e critica musicale premiò  Fabrizio De Andrè per il brano Smisurata preghiera.

Ideato dal patron Stefano De Martino, il premio Lunezia, vent’anni fa, riconosceva il valore musicale e letterario dei testi delle canzoni. Un premio importante, come afferma Roberto Benvenuto, Membro della Commissione Direttiva del Premio musicale, fondato, già da allora, sul valore delle parole come vera e propria forma d’arte.

E oggi, con il Premio Nobel a Bob Dylan  assegnato per la prima volta ad un cantautore, la poesia tradotta in note ha avuto la sua massima consacrazione  come espressione letteraria allo stesso modo del cinema, della pittura e del teatro.

Un riconoscimento assoluto che sarebbe stato persino per la stessa Fernanda Pivano un vero e proprio motivo di orgoglio ricordando le parole che rivolse al cantautore genovese:

“Anziché chiamarti il Bob Dylan italiano, dovrebbero dire che Dylan è il De André americano”

Scroll To Top