Primavera Sound 2015: La line-up completa del NOS Primavera Sound

NOS Primavera Sound ha appena diffuso il cartellone completo della sua quarta edizione. Dopo aver annunciato la presenza di Patti Smith, che reinterpreterà il suo storico album “Horses” e il ritorno sulle scene della band di culto Ride, il festival rivela i nomi di chi sarà presente sui palchi del Parque da Cidade di Porto tra il 4 e il 6 giugno.

Tra gli artisti confermati vanno sottolineati i newyorchesi Interpol, l’esclusiva performance di Antony and the Johnsons, i britannici Underworld che scateneranno sul palco il loro “dubnobasswithmyheadman” e la veterana band di Minneapolis dei Replacements. Nella città portoghese suoneranno anche sorprendenti band del momento come Run The Jewels, autori di uno dei migliori album del 2014, il penetrante R&B di FKA twigs, gli scozzesi Belle & Sebastian con il loro nuovo album, il progetto Caribou di Dan Snaith, il leggendario industrial rock degli Einstürzende Neubaten, guidati da Blixa Bargeld, e gli americani Death Cab for Cutie.

La sensibilità pop di Damien Rice, la visione ipnotica e rock di Jason Pierce con gliSpiritualized, l’esuberante e istrionico Mac deMarco e i brasiliani e portoghesi Banda do Mar, dove confluiscono i talenti di Marcelo Camelo e di Mallu Magalhães, sono tutti nomi che spiccano nel cartellone del prossimo NOS Primavera Sound. Altri artisti che danno lustro alla line-up sono gli audaci Foxygen, l’ex-frontman dei Sonic Youth Thurston Moore, il vitaminico pop dei canadesi The New Pornographers, la semplicità delle canzoni di José González, l’irresistibile funk elettronico dei JUNGLE e l’amatissimo portoghese Manel Cruz.

Forte di una programmazione ampia e varia, il Parque da Cidade verrà fatto vibrare anche dalle chitarre degli Electric Wizard, dei Pallbearer, degli Shellac, degli Health o delle riunite Babes in Toyland, l’elettronica di Juan MacLean (live), Roman Flügel e Marc Piñol; artisti con carriere discordanti come Sun Kil Moon, Giant Sand, Dan Deacon eBaxter Dury, e brillanti proposte del momento come Movement, Ex Hex, Ought e Viet Cong.

Il lungo elenco presenta anche nomi come quelli di Kevin Morby (già componente dei The Babies), il polistrumentista e autore Bruno Pernadas, la sperimentazione di Pharmakon eThe KVB, il kiwi-pop dei Tweps, le chitarre dolci di Mikal Cronin, Xylouris White (che uniscono la batteria di Jim White dei Dirty Three al liuto di George Xylouris), i suoni eclettici della libanese Yasmine Hamdan e i britannici Younghusband di casa nell’etichetta ATP.

PROGRAMMA GIORNALIERO

Giovedì 4 giugno: Bruno Pernadas, Caribou, FKA twigs, Interpol, The Juan MacLean (live), Mac DeMarco, Mikal Cronin, Patti Smith acustico/spoken word

Venerdì 5 giugno: Antony and the Johnsons, Ariel Pink, Banda do Mar, Belle & Sebastian, Electric Wizard, Giant Sand, José González JUNGLE, Marc Piñol, Movement, Pallbearer, Patti Smith & Band perform Horses, The Replacements, Run The Jewels, Spiritualized, Sun Kil Moon, Twerps, Viet Cong, Yasmine Hamdan, Younghusband

Sabato 6 giugno: Babes In Toyland, Baxter Dury, Damien Rice, Dan Deacon, Death Cab For Cutie, Einstürzende Neubauten, Ex Hex, Foxygen, HEALTH, Kevin Morby, The KVB, Manel Cruz, The New Pornographers, Ought, Pharmakon, Ride, Roman Flügel, Shellac, The Thurston Moore Band, Underworld dubnobasswithmyheadman live, Xylouris White

BIGLIETTI E PUNTI VENDITA
L’abbonamento per l’intero festival NOS Primavera Sound 2015 può essere acquistato al prezzo promozionale di 90€ fino al 25 febbraio. Da giovedì 26 febbraio sarà disponibile a 105€ su bilheteiraonline.pt, Atrapalo, Breakpoint, Seetickets, Ticketscript e NOS Primavera Sound Portal.

Il Fã Pack FNAC 2015 (pacchetto per fan) sarà anch’esso disponibile al prezzo di 90€ fino al 25 febbraio. Questo include l’abbonamento per il festival, il libro ufficiale dell’edizione 2014 e un kit di benvenuto che sarà distribuito all’esclusivo banchetto FNAC all’ingresso del festival.

Scroll To Top