Primo Maggo Next 2020: è boom di iscrizioni

Correlati

Pioggia di iscrizioni per il Primo Maggio Next 2020, l’ormai rinomato contest che dà la possibilità ogni anno ad almeno tre artisti emergergenti di esibirsi in uno dei palcoscenici più importanti d’Italia, quello del Concertone di Piazza San Giovanni. In occasione dei trent’anni della rassegna promossa da CGIL, CISL e UIL e organizzato da Icompany, sono arrivate ai creatori del concorso ben 1785 candidatutre, oltre il 50% in più della passata edizione.

Il materiale artistico giunto agli oranizzatori verrà valutato in questo periodo dalla commissione musicale che, entro il 17 marzo, renderà noti i nominativi di almeno 100 artisti passati alla fase successiva. Questi ultimi verrano poi valutati da una giuria di qualità composta da Massimo Bonelli (art director del Concertone), Lucia Stacchiotti (iCompany), Sara Del Caldo (Radio2), Erica Manniello (Rockol), Massimiliano Longo (All music italia), Federico Durante (Billboard) ed Enrico Schleifer (RadUni). Al termine di questa fase saranno annunciati quindi trenta finalisti, i quali verranno convocati per partecipare ad una o più esibizioni live che si svolgeranno nel mese di aprile. L’ultima parola sarà ancora della giuria di qualità, presente durante le esibizioni dal vivo, che decreterà dunque i tre artisti vincitori.

Il vincitore assoluto verrà proclamato proprio sul palco di Piazza San Giovanni. Tra i trionfatori delle edizioni precedenti impossibile non ricordare i La Rua (2005), il Geometra Mangoni (2016), Incomprensibile FC (2017), La Municipàl (2018) e I Tristi (2019).

Scroll To Top