Il prossimo film Disney sarà Moana

È con un tweet che la Disney Animation ha deciso di svelare qualche dettaglio del suo prossimo lungometraggio d’animazione, il 56simo, che si intitolerà “Moana“.
Finora si sapeva solamente che avrà come protagonista una principessa polinesiana, e che sarebbe dovuto uscire solo nel 2018. Ma la major ha annunciato che invece l’uscita è prevista per la fine del 2016, e con l’occasione ha condiviso la prima immagine ufficiale della pellicola.

Descritta come una “travolgente avventura dai toni leggeri, in computer grafica”, e diretta da Ron Clements e John Musker (che insieme avevano realizzato grandi classici come “Aladdin” e “La Sirenetta”), sarà ambientata nell’antica Oceania, nel Sud del Pacifico. Moana (che in polinesiano significa “oceano”) Waialiki sarà la quinta principessa Disney a non avere le sembianze di una ragazza caucasica: è un’adoescente, provetta navigatrice, che  nel suo incredibile viaggio per aiutare la famiglia in difficoltà avrà l’aiuto del leggendario semidio Maui in un’avventura che li porterà a confrontarsi con enormi creature marine, mondi sommersi mozzafiato e folklore antico.

I registi la descrivono come “indomabile, appassionata e sognatrice, legata in maniera unica all’oceano stesso. Il tipo di personaggio per cui tutti faremo il tifo, e non vediamo l’ora di presentarla al pubblico”.

Non è certo ancora se la tecnica d’animazione mescolerà il 3d al 2d, ma pare che i disegni si ispireranno alle opere di Gauguin.

Con tali nomi alle spalle, le aspettative per Moana sono altissime!

Scroll To Top