Puff Daddy saluta il mondo della musica con due ultimi album

Puff Daddy ha recentemente dichiarato di voler interrompere la sua attività discografica. Il rapper e produttore discografico di New York, pochi giorni fa incoronato tra i più ricchi della sua categoria da Forbes, dal 1990, anno d’esordio della sua carriera, ha pubblicato sei dischi in studio; il sesto è uscito oggi e si intitola “MMM (Money Making Mitch)” e sarà il penultimo prima della conclusione prevista con la pubblicazione di un album il prossimo anno, dal titolo: “No way out 2“.
Sto seguendo i passi di Frank Sinatra. E’ bello finire qualcosa nelle condizioni in cui hai lavorato così duro per costruire tutto quanto” ha dichiarato Daddy in un’intervista. E il tempo che prima impiegava per la musica lo dedicherà interamente ai suoi sei figli, tanto per sfatare il mito che i rapper sono tutti dei gangster.

Eppure, la strada che porta alla produzione discografica non è stata chiusa del tutto; Puff Daddy ha infatti precisato che avrà “sempre a che fare con la musica”, buona notizia per i fan quindi. D’altronde, quello del musicista e produttore, è un mestiere che non si abbandona facilmente.

Scroll To Top